• Corso di Studi in Ingegneria Meccanica

    Corso di Studi in Ingegneria Meccanica

    Dipartimento di Ingegneria Industriale

    Università degli Studi di Napoli Federico II

Nota 20 Aprile 2020 - Procedura Tirocini in modalità telematica

Tenuto conto delle attuali difficoltà di svolgimento di tirocini dovute all’emergenza epidemiologica da COVID-19, è stata messa a punto la seguente procedura [...]

Nota 03 Aprile 2020 - Modalità Prenotazione Esame di Laurea Maggio 2020

(a cura della Segreteria Studenti)

Si comunica che è disponibile il form di prenotazione esame di laurea per il mese di MAGGIO 2020, con scadenza entro e non oltre il 24/04/2020, come da calendario. [...]

 

Sei interessato ad una Laurea Magistrale alla Federico II?

Save the date 26 Maggio 2020 streaming live Youtube e a seguire eventi con question time. Vedi i dettagli nei Flyers (Brochure - Programma)! #OrientamentoScuolaPSB

Progettazione e sviluppo di prodotto - a.a. 2018/2019

SSD: ING-IND/15

CFU: 9

Corso (Anno/Semestre): II/I

Lingua: Italiano

Insegnamenti Propedeutici: Modellazione geometrica e prototipazione virtuale 

Docenti: Lanzotti Antonio

Obiettivi formativi:
Sviluppare competenze sulla progettazione di prodotti industriali dall’idea all’industrializzazione attraverso lo sviluppo di un progetto d’anno. Conoscenza dei principali metodi di progettazione per l’identificazione delle esigenze utente, la generazione di concetti e la valutazione e miglioramento di usabilità, assemblabilità, manutenibilità e sicurezza. Affrontare mediante un progetto di gruppo un problema concreto di innovazione di prodotto a partire dalle esigenze dei clienti.. 

Contenuti:
Il ciclo di sviluppo prodotto dall’ideazione all’ingegnerizzazione. Principi di progettazione: progettazione assiomatica. Individuazione dei bisogni dei clienti. L’ingegneria emozionale. La classificazione di Kano. Elementi di Kansei Engineering. Creatività in progettazione: la metodologia TRIZ di innovazione sistematica. La matrice delle contraddizioni. Classificazione dei brevetti. Tecniche di generazione di concetti. Tecniche di valutazione dei concetti. Progettazione concettuale per la Qualità. Introduzione alla progettazione robusta di prodotti industriali: ottimizzazione di parametri e tolleranze. Pareto ANOVA e fattori di disturbo.
Progettazione concreta e Design for X. Ergonomia ed usabilità. La Progettazione Ergonomica Robusta. Valutazione del rischio posturale mediante impiego dei manichini virtuali. Progettazione per l’assemblabilità, l’affidabilità, la manutenibilità, la disponibilità e la sicurezza (RAMS). Simulazione in Realtà Virtuale: la prototipazione dal CAD/CAE alle prove di laboratorio.
Le tecniche di reverse engineering e di prototipazione rapida nel ciclo di sviluppo prodotto. Casi studio in ambito ferroviario, aerospaziale ed automobilistico..

Modalità didattiche: 
Lezioni frontali e laboratorio di gruppo. Concorso di idee sull’innovazione di prodotto secondo il modello del laboratorio di progettazione mediante l’impiego di strumenti software di modellazione ed ingegnerizzazione. Discussione in aula delle fasi di sviluppo prodotto con esperti esterni e portatori di interessi. Valutazione mediante giuria popolare dei progetti in corso d’anno.

Materiale didattico:
Ullrich-Eppinger, Product design and development, Ved., McGrawHill, 2011.
Otto K.,Wood K., Product Design, Prentice Hall,2001.
Sito docente:www.docenti.unina.it/antonio.lanzotti (appunti dalle lezioni) 

Modalità esame:
Prova scritta ed orale. Sviluppo di un progetto di gruppo, comunicazione e valutazione del progetto di gruppo mediante presentazione a giuria aperta alla partecipazione di portatori di interesse.