Richiesta assegnazione relatore

Principi di base 

L’elaborato finale di laurea, sintetizzato in circa 30 pagine (eventualmente in lingua inglese) da consegnare ai membri della commissione in formato elettronico perentoriamente dieci giorni prima della prova, deve essere svolto alla fine della carriera triennale e deve rappresentare uno strumento di verifica delle capacità di sintesi e di presentazione. In particolare esso riguarderà un compito/tema e riporterà, brevemente, l’inquadramento della problematica, una limitata elaborazione numerica o, eventualmente, la presentazione di dati sperimentali, l’analisi e la discussione dei risultati. In alternativa l’elaborato potrà consistere nell’analisi approfondita e critica di fonti bibliografiche. L’impegno di preparazione dell’elaborato è commisurato a circa 4 settimane di lavoro a tempo pieno.

Elementi della procedura di assegnazione

Nel corso di ogni Anno Accademico sono istituite sette tornate di assegnazione degli elaborati di laurea. Ciascun allievo presenta al CdS domanda di assegnazione dell'elaborato di laurea dopo aver acquisito almeno 150 CFU. Affinché si possa procedere all'assegnazione dell'elaborato in una di queste tornate, le domande dei candidati dovranno pervenire ad un’apposita commissione, entro e non oltre le seguenti date:

  Richiesta relatore entro: Seduta di Laurea di:
1 31 ottobre Gennaio
2 31 dicembre Marzo
3 28 febbraio Maggio
4 30 aprile Luglio
5 30 giugno Settembre
6 31 luglio Ottobre
7 30 settembre Dicembre

Deroghe a tali scadenze possono essere stabilite dalla commissione solo ed unicamente per motivi documentati. Prima della compilazione del modulo, l’allievo può contattare il docente relatore. Dopo aver preso accordi con il docente relatore, comunicarlo nel modulo nell’apposito spazio e procedere con la compilazione. L’allievo, in ogni caso, dovrà esprimere ordinatamente fino ad un massimo di 3 preferenze manifestate in termini di Settore Scientifico Disciplinare (SSD). L’assegnazione è effettuata soddisfacendo le richieste degli allievi fino alla completa saturazione dell’offerta di elaborati proposta da ciascun SSD per ciascun trimestre; nel caso di concorrenza sullo stesso SSD di un numero di allievi che ne satura la disponibilità (nel trimestre) verranno soddisfatte le richieste sulla base di una graduatoria che tenga conto del merito mediante un coefficiente di peso basato sulla velocità delle carriere e del rendimento, per gli allievi esclusi da questa prima graduatoria verranno prese in considerazione le ulteriori preferenze indicate nel modulo di richiesta. E’ da sottolineare che l’allievo scegliendo il SSD potrà essere affidato ad uno dei docenti che a quel settore afferisce.

Istruzioni per l'invio

Dall’a.a. 2020-2021 la richiesta per l’assegnazione del relatore va presentata esclusivamente compilando un modulo online. Nel modulo vanno indicati i propri dati anagrafici, gli esami ancora da effettuare, la media ponderata (riportata in Segrepass - dati carriera - riepilogo esami e crediti), e un massimo di tre preferenze in termini di Docenti ed SSD (in ordine di priorità). Al modulo va infine allegata l’autocertificazione “storica” della carriera triennale, scaricabile da Segrepass sezione "Autocertificazioni", in formato .rtf, senza obbligo di firma.

Clicca qui per effettuare la tua richiesta di assegnazione del Relatore.

Clicca qui per visualizzare le ultime assegnazioni.

Clicca qui per visualizzare il calendario delle sedute di Laurea del Collegio di Ingegneria.